Loading...

Come risolvere il plug-in di WordPress che non risponde all’errore?

Se puoi accedere all’area di amministrazione di WordPress del tuo sito, segui questi passaggi:Vai alla pagina dei plugin.Fare clic sul collegamento Disattiva associato al plug-in che causa il problema.Controlla il tuo sito.Se il problema è scomparso, il colpevole era il plug-in.Se il problema persiste, segui i passaggi nella sezione Se non sai quale plug-in è il colpevole.

Come posso correggere un avviso di errore irreversibile in WordPress?

Prova a scaricare di nuovo WordPress, accedi al tuo server tramite SFTP o FTP, o un file manager nel pannello di controllo del tuo account di hosting (consulta la documentazione del tuo provider di hosting per dettagli su questi) ed elimina e sostituisci le tue copie di tutto sul server tranne il file wp-config.

Perché i plug-in smettono di funzionare?

Di solito, questo tipo di errore inizia a verificarsi a causa di alcune incompatibilità tra i plug-in, tra le versioni dei plug-in o anche con lo stesso WordPress, che potrebbe aver smesso di supportare una funzione essenziale per il corretto funzionamento del plug-in.

Come faccio a sapere quale plugin sta causando l’errore?

Per iniziare, vai su Plugin » Plugin installati. Ora puoi trovare il plug-in che desideri riattivare e fare clic sul relativo collegamento “Attiva”. Non appena il problema si ripresenta, saprai quale plugin sta causando il problema.

Perché l’installazione del plugin di WordPress non riesce?

Se il tuo tema WordPress o l’installazione del plug-in non riesce, potrebbe essere dovuto alla destinazionela cartella esiste già un errore. Questo errore si verifica quando WordPress estrae il plug-in o il file zip del tema in una cartella con lo stesso nome del file di archivio.

Come posso correggere i bug su WordPress?

Per sapere come farlo, leggi prima Trovare i bug da correggere. Usando il nome utente e la password che hai, connettiti al repository di WordPress Subversion (SVN) e scopri come correggere il bug lì. Verifica che il bug sia stato corretto e testalo per assicurarti di non aver rotto nient’altro. Crea un file di patch con la tua correzione.

Come faccio a correggere gli errori critici sul mio sito web?

A volte l’errore critico può essere ricondotto a un conflitto all’interno del tuo tema. Il modo migliore per verificarlo è eliminarlo temporaneamente e ripristinare un tema predefinito, che dovrebbe risolvere immediatamente il problema.

Come posso correggere gli errori del sito web?

Se si accede a un sito Web e viene visualizzato un errore, provare prima questi passaggi per la risoluzione dei problemi: Verificare la presenza di errori di battitura nell’indirizzo Web. Assicurati che la tua connessione Internet funzioni normalmente. Contatta il proprietario del sito web.

Come posso risolvere i problemi relativi ai plug-in in Chrome?

Apri Chrome e vai al Menu. Seleziona Altri strumenti e apri Task Manager. Trova Plugin: Shockwave Flash, fai clic su di esso e seleziona Termina processo. Infine, seleziona Ricarica.

Cosa significa Impossibile caricare il plug-in?

Se stai leggendo questo, probabilmente hai ricevuto l’errore “Impossibile caricare il plug-in”. Quando ricevi questo errore, significa chealcune delle funzioni del tuo browser non funzionano correttamente. Nella maggior parte dei casi, questo errore viene visualizzato a causa del plug-in Adobe Flash Player o PepperFlash.

Come si carica un plug-in?

Per abilitarlo, fai clic sul pulsante del menu di Chrome e seleziona Impostazioni per aprire la pagina Impostazioni. Fai clic su Mostra impostazioni avanzate, fai clic su Impostazioni contenuto in Privacy, scorri verso il basso fino a Plug-in e seleziona Fai clic per riprodurre.

Cosa succede se svuoti la cache di WordPress?

La cancellazione manuale della cache può generare nuove copie dei file del tuo sito e mostrare agli utenti la versione aggiornata. Probabilmente vorrai svuotare regolarmente la cache di WordPress. Ciò garantisce che i visitatori vedranno sempre i contenuti più recenti, come commenti e post recenti, quando accedono al tuo sito.

Cosa significa svuotare la cache WordPress?

Svuota la cache del tuo sito. In termini semplificati, la cache è il luogo in cui i dati sul tuo sito vengono temporaneamente archiviati per consegnarli più rapidamente alla successiva richiesta. Durante la risoluzione dei problemi, ti potrebbe essere consigliato di svuotare la cache del tuo sito. La cancellazione della cache non deve essere utilizzata come metodo di ottimizzazione della velocità del sito.

Come posso correggere gli errori dei plug-in in WordPress?

Segui questi passaggi per correggere gli errori dei plugin in WordPress. Dovresti sempre fare un backup del tuo sito prima di eseguire qualsiasi risoluzione dei problemi. Disabilita tutti i plugin di WordPress; in particolare eventuali plug-in di memorizzazione nella cache. Disabilita WP_CACHE se il tuo sito lo utilizza.Se la risoluzione dei problemi precedente ha rivelato un errore PHP, utilizzare la tabella seguente per comprendere l’errore.

Perché il mio sito WordPress non risponde?

Una causa comune può essere l’utilizzo di una variabile PHP non definita. Un avviso nei tuoi log PHP potrebbe non essere necessariamente correlato al problema che stai riscontrando. L’aggiornamento della versione, dei temi o dei plug-in di WordPress può causare conflitti con gli altri. L’aggiornamento di tutti i componenti di WordPress può riportare il tuo sito alla normalità.

Perché la mia installazione di WordPress non viene installata?

Questo errore si verifica durante l’installazione di un tema o plug-in WordPress. WordPress estrae il file zip del tuo plugin o tema in una cartella che prende il nome dal file stesso. Se esiste già una cartella con lo stesso nome, WordPress interrompe l’installazione con il seguente messaggio di errore.

Perché non riesco a trovare la cartella dei plug-in in WordPress?

Ogni volta che rinomini la cartella del plugin, controlla se il sito è nuovamente disponibile. Quando sarai in grado di accedere nuovamente alla dashboard di amministrazione del tuo sito WordPress, vai alla scheda Plugin, dove vedrai un messaggio di errore che il plug-in è stato disattivato e la sua directory non è stata trovata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *